Seguici su

Attualità

A Crevacuore procedono celermente i lavori di ripristino di strada e ponte

Pubblicato

il

CREVACUORE – Avviati a inizio dicembre, stanno proseguendo celermente – grazie anche al meteo favorevole di queste settimane – i lavori per il ripristino del collegamento con la Valsesia, interrotto a causa del cedimento di un tratto di provinciale all’altezza dell’ex Cartiera Ermolli di Crevacuore, nei pressi del ponte sullo Strona – anch’esso danneggiato dalla furia delle acque – a seguito dell’alluvione di inizio ottobre 2020.

«La ditta Godino Scavi di Bricherasio (Torino), risultata vincitrice della gara d’appalto indetta dalla Provincia di Biella» dice il sindaco Ermanno Raffo «sta lavorando sodo. Per guadagnare tempo, durante la settimana, gli operai si fermano a dormire in un nuovo bed and breakfast aperto proprio in paese e quindi possono operare nel cantiere dal primo mattino fino a sera. Fortunatamente abbiamo a che fare con un’impresa seria, molto attrezzata, che sta facendo il possibile per rispettare il cronoprogramma tanto che, se come tutti auspichiamo non ci saranno intoppi, l’intenzione è di ultimare il cantiere per il mese di marzo, se non addirittura per la fine di febbraio».

Innanzitutto l’impresa si è concentrata sul rinforzo dei piloni del ponte – che non sono infatti passati indenni alla piena – per renderlo capace di resistere in caso di nuove violente ondate di maltempo. «In particolare» prosegue Raffo «l’ultimo pilone in direzione di Crevacuore era completamente “svuotato”, ormai poggiava praticamente sul nulla. Parallelamente per ripristinare il tratto di strada crollato, la ditta sta provvedendo al riempimento della voragine formatisi e – utilizzando per altro anche materiale già presente in alveo – alla ricostruzione della scogliera di protezione. A giudizio dei tecnici, la Godino Scavi sta lavorando al meglio con l’obiettivo di consegnare un manufatto in grado di garantire la pubblica incolumità anche in caso di future violente ondate di piena del torrente».

Per far fronte all’esteso intervento di ricostruzione la Provincia di Biella ha stanziato un contributo di 760mila euro. Per la fine di gennaio è previsto il sopralluogo da parte del nuovo presidente provinciale, Emanuele Ramella Pralungo.

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)