Seguici su

Cronaca

Arrestato per porto abusivo di coltello, minacce e oltraggio

Pubblicato

il

Un 43enne di nazionalità marocchina è stato arrestato per porto abusivo di coltello, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale. L’episodio risale a tre anni fa in un bar di Gattinara, quando l’uomo è stato protagonista di un’accesa lite con un connazionale che pretendeva da lui la restituzione di una somma di denaro. Il titolare del pubblico esercizio ha cercato invano di far uscire i due dal locale e ha poi chiamato i Carabinieri. I militari hanno sorpreso il 43enne mentre si stava avventando contro il connazionale brandendo un temperino. L’uomo, che aveva con sé anche un coltello, ha pronunciato frasi ingiuriose e minacciose all’indirizzo delle forze dell’ordine. In questi giorni è arrivata l’ordinanza che lo condanna a due mesi di arresti domiciliari.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)