Seguici su

Attualità

Borgosesia: con la gita finale Unitre ha chiuso l’anno accademico

Pubblicato

il

Mercoledì 15 maggio, una gita ha concluso, come ogni anno, i corsi della Università della Terza Età di Borgosesia. La foto ritrae il gruppo dei partecipanti davanti al castello di Aglié, meta del viaggio insieme all’Abbazia di Fruttuaria a San Benigno Canavese.
La visita guidata dei due monumenti ha consentito la conoscenza di due importanti testimonianze storiche e artistiche del Piemonte. L’Abbazia ha una storia molto interessante, caratterizzata da vicende complesse estese per più di mille anni. Le sue origini risalgono infatti agli inizi del 1000 e sono legate alla figura del monaco Guglielmo da Volpiano che la volle come chiesa di una comunità benedettina da lui fondata. Nei secoli l’Abbazia di Guglielmo fu distrutta ma in tempi recenti ne sono stati riportati alla luce i resti della struttura e le decorazioni a mosaico.
Nel 700, su progetto dell’architetto Bernardo Vittone fu ricostruita una nuova imponente chiesa con un nuovo chiostro che oggi è la parrocchiale di San Benigno Canavese. Anche il castello di Agliè ha un’origine medievale. Prima proprietà della dinastia dei conti San Martino, a metà 700 passò ai Savoia che lo ampliarono e lo ristrutturarono. Con il contributo di architetti e artisti di grande valore, curarono la struttura, rinnovarono l’arredamento e riqualificarono lo splendido parco e il gradevole giardino di questa interessante dimora sabauda, ora proprietà dello stato.
L’Università della Terza Età si congeda per le vacanze estive per riprendere il proprio cammino nel prossimo mese di ottobre.

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)