Seguici su

Attualità

Cammino di San Carlo, un successo continuo

Pubblicato

il

La pandemia non ha fermato pellegrini e turisti sulle antiche strade dell’Alto Piemonte. Riprendono numerose le frequentazioni e gli arrivi sull’itinerario che collega tra di loro i Sacri Monti di Orta, Varallo e Oropa, attraverso il Verbano, il Cusio, la Valsesia e il Biellese, in un paesaggio di laghi, vallate, borghi e parchi unico al mondo.

Il Cammino di San Carlo, 200 chilometri divisi in 12 tappe da Arona a Viverone (dove si collega alla Via Francigena) ha visto prima della pandemia una moltitudine di viandanti, la maggior parte con frequenze giornaliere, ma alcune migliaia di pellegrini hanno pernottato nelle strutture lungo il percorso – ospizi e ostelli nei santuari, alberghi, agriturismi e b&b – con evidenti vantaggi per il turismo locale.

Nel mese di agosto ci saranno alcuni pellegrini francesi mentre un folto gruppo di veronesi partito il 15 luglio ha percorso tutto il Cammino: dopo la tappa di Varallo del 18 luglio, è arrivato venerdì 23, a Oropa e a Graglia il 25 luglio. Per l’occasione la Rete dei Cammini ha organizzato un evento partecipativo in collaborazione con l’associazione Cammino Eusebiano /San Carlo e l’associazione Amici di Santiago di Novara. E’ stato possibile camminare con loro lungo le dodici tappe, condividendone anche per un solo giorno le fatiche e le emozioni, ma al contempo raccontando a loro le nostre terre.

L’assessore alla Cultura, Turismo e Commercio della Regione Piemonte, Vittoria Poggio, nel corso di una riunione svoltasi lunedì 12 luglio scorso, ha incontrato Enrico Zaninetti, Eugenio Imperatori e Franco Grosso in rappresentanza delle associazioni dei cammini dell’Alto Piemonte, confermando la disponibilità regionale a procedere alla valorizzazione degli itinerari storico-culturali tramite interventi legislativi e con l’istituzione di un «Tavolo dei Cammini».

Il Cammino di San Carlo è stato protagonista più volte di trasmissioni televisive, da Geo a Sulla Via di Damasco.

Un lungo servizio è andato in onda il 20 giugno scorso nella trasmissione «I Viaggi del Cuore» di Retequattro, condotta da don Davide Banzato e sarà presente anche su Rai Uno nella trasmissione «A sua immagine» condotta da Lorena Bianchetti, in onda sabato 7 agosto, ore 15,45.
In questa puntata sarà presentata una intervista a Franco Grosso, ideatore del Cammino, registrata nei giorni scorsi al Sacro Monte di Orta.

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)