Seguici su

Attualità

Ci ha lasciati Bruno Perolio: storico presidente del GS Valle Cellio con la passione per la bici

Pubblicato

il

CELLIO CON BREIA – Ci ha lasciati Bruno Perolio, storico presidente del Gruppo Sportivo Valle Cellio: da anni risiedeva a Piana dei Monti con parte della sua famiglia.

Un amico, un collega, ma soprattutto un grandissimo appassionato di bicicletta. Alla sua storia la nipote Elisa aveva dedicato il libro «Una vita di corsa»   in cui ha ripercorso le esperienze e le tante passioni del nonno: dagli anni dell’infanzia, con i racconti sulla sua famiglia, il lavoro, lo studio della fisarmonica; ma anche gli anni della guerra e della resistenza, i rastrellamenti dei fascisti e la povertà.

Il titolo non è stato scelto a caso: infatti, la corsa, la velocità che ha caratterizzato la vita di Bruno è stata prima di tutto una necessità: correva per andare a scuola, poi attraverso i boschi per recarsi al lavoro e, infine, anche per arrivare primo al traguardo. Nel libro, ma come in tutta la sua vita, la passione straordinaria per la bicicletta ha avuto un ruolo centrale: un amore e una dedizione che hanno portato a Bruno Perolio tantissime soddisfazioni. In tutta la sua carriera ciclistica ha conquistato infatti più di duecento vittorie, tra competizioni regionali e nazionali e da moltissimi anni era appunto alla guida del gruppo sportivo ciclistico GS Valle Cellio, con cui organizzava il Gran Premio Valle Cellio.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)