Seguici su

Cronaca

Danneggiamenti sul pullman Atap: individuati gli autori

Pubblicato

il

Purtroppo dobbiamo segnalare un altro fatto di cronaca ai danni della società di trasporti Atap. Dopo quanto avvenuto qualche tempo fa a Varallo (un autista aggredito da una coppia), un nuovo caso sulla linea Vercelli-Varallo. Il fatto è avvenuto a settembre, ma la notizia è stata diffusa solo in questi giorni: un autista ha scoperto che alcuni sedili delle ultime file del pullman erano stati seriamente danneggiati. L’azienda ha presentato una denuncia alla Questura di Vercelli, che ha avviato le indagini. Esaminando le riprese del sistema di videosorveglianza del pullman, le forze dell’ordine hanno individuato i responsabili: due studenti minorenni, segnalati alla Procura della Repubblica del Tribunale dei minori di Torino.
Alla luce di questi fatti si è tenuto un incontro fra Atap e organizzazioni sindacali per proporre nuove misure contro simili episodi. Nel 2018 sono stati 4 i casi di violenza fisica segnalati dagli autisti Atap: due a Vercelli, uno a Biella e uno a Varallo. L’azienda ha affermato che si tratta di fenomeni di carattere episodico, legati ad alcune linee specifiche. L’Atap sta già agendo sul fronte della prevenzione, ma non è ancora abbastanza (e in ogni caso i fatti in questione richiedono l’intervento delle autorità di pubblica sicurezza, non essendo la tutela dell’ordine pubblico una prerogativa dell’Azienda e del personale). Le telecamere sono un importante strumento e nell’incontro si sono concordate nuove azioni per meglio controllare i veicoli. Nella riunione si è infine parlato parlato di nuove assunzioni a tempo indeterminato a copertura di alcuni ruoli resisi vacanti.

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)