Seguici su

Attualità

Dopo la riapertura della strada che collega Crevola a Locarno anche la ex discarica è in sicurezza

Pubblicata

il

VARALLO – In seguito agli straordinari eventi atmosferici verificatisi nella notte tra il 2 e il 3 ottobre 2020 su tutto il territorio comunale, anche la ex discarica, chiusa negli anni ottanta e posta a lato della strada provinciale che collega Crevola e Locarno, ha richiesto necessari lavori di pronto intervento a causa del crollo della difesa spondale, per un importo di circa 190 mila euro, disposti con Ordinanza 150 in data 15 ottobre 2020. La ditta Bertini SrL ha lavorato per il Comune di Varallo in parallelo con il cantiere avviato dalla Provincia per il ripristino della viabilità tra Locarno e Crevola, costato circa 1 milione di Euro. Tale tratto di strada è stato come è noto riaperto sabato 24 aprile.

Si è immediatamente proceduto a mettere in sicurezza l’area realizzando una deviazione del flusso del fiume Sesia al fine di proteggere e salvaguardare la sua sponda destra. I lavori di messa in sicurezza saranno ultimati con la realizzazione della scogliera in massi cementati a protezione della stessa entro la metà di maggio.

Nel frattempo l’Amministrazione Comunale ha richiesto i fondi per la bonifica dell’intera area della discarica per un importo di 920.000 Euro alla Regione Piemonte e al Ministero della Transizione Ecologica.

Ringraziamo la ditta Bertini – così commenta la notizia il Primo Cittadino Eraldo Botta – per il lavoro svolto e il team di professionisti, geologi e ingegneri, Marco Stoppa, Giovanni Cavagnino, Stefano Vantaggiato e Roberto Mattasoglio, che con il Capo dell’Ufficio Tecnico Comunale Riccardo Peco hanno seguito il cantiere.”

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli n. 14/2000
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.2 - Borgosesia (VC)