Seguici su

Attualità

E adesso i Dughi aspettano la Resga: appuntamento al 31 marzo

Pubblicato

il

Anche il Carnevale 2019 di Dughi di Varallo Vecchio è finito. Ops, no, quasi: manca ancora l’elezione della «Resga», la persona più noiosa dell’anno, cioè, quella che puntualizza, spiega, precisa, che mette insomma i puntini sulle «i». Conosceremo il suo nome domenica 31 marzo, quando verrà pubblicamente proclamata, sulla base, come sempre, delle preferenze espresse dal pubblico (sui prossimi numeri i dettagli e le modalità delle votazioni).
Nel frattempo, i Dughi archiviano una edizione gioiosa e che ha portato allegria. La giornata della paniccia di domenica 3 marzo ha fatto registrare in generale una grande partecipazione, così come il giro della legna, propedeutico alla preparazione e cottura della paniccia, del giorno prima, sabato 2.
Durante il pranzo, anche quest’anno il Comitato ha assegnato il Dugo d’Argento che, nell’edizione 2019, è andato a Enzo Galassi, da anni in prima fila a impegnarsi perché ogni evento, ogni iniziativa carnevalesca riesca al meglio e «racconti» di quanto sia importante conservare le tradizioni per trasmetterle e garantirne quindi la prosecuzione. Un riconoscimento i Dughi hanno voluto consegnarlo a Giorgio Perrone, per la creatività e la fantasia che da sempre mette a disposizione del carlavée.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)