Seguici su

Attualità

Gaudete! Concerto a Quarona domenica 22 maggio

Pubblicato

il

QUARONA – A Quarona nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate, grazie alla stretta collaborazione con il parroco Don Matteo Borroni, domenica 22 maggio 2022 alle ore 17:30 si svolgerà il terzo concerto per “Gaudete! festival internazionale di musica antica” giunto alla XIII edizione, con il Patrocinio del Comune e la collaborazione con l’Associazione Amici del Venerdì Santo.

Un file rouge percorre il festival quest’anno sul tema della Passione poiché anche questo evento, dopo i primi concerti ad Agnona e a Lozzolo dedicati al Tempo di Pasqua – In Monte Oliveti, si ripropone, in preparazione al tema della via Crucis sul quale si svolgerà a Quarona, nel prossimo settembre il Convegno Europassion per l’Italia – 2022.

Sarà interpretato quindi l’Oratorio per Soli e Coro “Via Crucis Minore” di Serafino Marinosci (Francavilla Fontana 1869-1919?) partitura rara e mai eseguita in epoca moderna di un compositore salentino ottocentesco altrettanto dimenticato.
Il gusto tipico della lirica italiana, figlio delle grandi opere del periodo, viene unito all’intimo dolore dei testi di Metastasio, in un connubio dai toni raffinati e sommessi a rappresentare il dolore con dignitoso contenimento.

La partitura consta di quattordici brani, rappresentanti le stazioni della Via Crucis, più un’introduzione, suddivisi in brani corali e arie solistiche, i cui interpreti e ospiti di Gaudete! festival saranno l’affermato tenore Mattia Pelosi, vincitore di numerosi concorsi internazionali di canto lirico, interprete come solista in opere liriche ma anche di un vasto repertorio sacro e con la sua duttile vocalità in repertori di musica barocca e polifonia antica.

Il Programma prevede anche un magnifico Mottetto “Alla Vergine desolata” che il Marinosci scrisse quale introduzione alla sua Via Crucis Solenne, per tenore accompagnato al pianoforte, sul tema della Deposizione che sarà eseguito da Mattia Pelosi nella Cappella laterale della Chiesa ove è posto il gruppo scultoreo della Pietà (ca. 1480).

Il Coro di San Nicola da Bari di Diano Castello (Imperia), interpreterà le parti corali della Via Crucis minore, accompagnato al pianoforte dal ventiseienne direttore del Coro e affermato cantante (basso) Nicholas Tagliatini che, fin da giovanissimo, a 7 anni, iniziò l’accompagnamento del coro di Diano Castello in qualità di organista titolare della Collegiata; a 12 anni ne diventò anche preparatore e direttore. Parallelamente all’attività a fianco delle Corali, fin da giovanissimo intraprese lo studio del canto lirico, come basso, specializzandosi nel repertorio buffo e nei ruoli di coloratura rossiniani.

Il pianoforte a coda Fazioli sarà messo a disposizione da Umberto Debiaggi, Laboratorio di Restauro Tastiere Storiche e Accordature – Doccio di Quarona (VC).

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)