Seguici su

Attualità

Guardabosone, una panchina rossa per condannare la violenza contro le donne

Pubblicato

il

Sabato 9 marzo, a Guardabosone,  è stata inaugurata una panchina rossa che è stata posizionata nei pressi del municipio, davanti all’ambulatorio medico, per esprimere ferma e convinta condanna al fenomeno della violenza contro le donne.
L’iniziativa è della Croce Rossa Italiana, Comitato di Borgosesia, che ha incontrato la disponibilità e la collaborazione del Comune guardabosonese. Per l’occasione il borgo valsesserino si è colorato di rosso, per il colore della panchina e delle tante divise indossate dai volontari dell’associazione.
E’ il terzo simbolo che la Cri colloca sul territorio, dopo quelle di Borgosesia e Varallo. E’ stata un’ulteriore occasione per far riflettere su questa piaga del nostro tempo e dimostrare, nel contempo, sensibilità e vicinanza alle vittime di tale fenomeno in crescita. Anche la partecipazione attiva, come un piccolo gesto e simbolo sono un contributo a prendere sempre più consapevolezza di questa violenza di genere, da cui devono rinascere e rafforzarsi quei valori di rispetto, di dignità, di vita, rinnegati ripetutamente nelle cronache quotidiane.
Un aperitivo offerto dall’Amministrazione comunale ha concluso l’evento.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)