Seguici su

Attualità

Il Comune di Varallo punta sul teleriscaldamento a cippato di legna

Pubblicato

il

VARALLO – Il Comune di Varallo punta sul teleriscaldamento a cippato di legna. Infatti, in linea con una delle azioni della Strategia Forestale Nazionale redatta dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MiPAAF), propone di inserire nel programma della Strategia delle aree interne, coordinato dall’Unione dei Comuni della Valsesia, come progetto cardine del potenziamento della filiera Valsesiana bosco energia, lo studio di fattibilità della realizzazione di una nuova rete di teleriscaldamento con l’istallazione di una nuova caldaia, a fianco di quella già esistente, che verrà revisionata e adeguata per migliorarne le prestazioni.

Tale progetto, redatto dall’Associazione Forestale Monterosa foreste, permetterà di riscaldare con biomassa proveniente da boschi comunali e Valsesiani, secondo logiche di filiera corta e di gestione sostenibile delle foreste in via di certificazione, nuovi edifici pubblici e privati.

L’investimento stimato in un 1.200.000,00 euro aumenterà di circa 1 MW la produzione di energia, sostenendo l’economia delle imprese forestali coinvolte nella filiera forestale e la gestione dei cedui di castagno, la cui gestione ad oggi non è economica, con un conseguente abbandono e causa di instabilità idrogeologica.

Trending

© 2023 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)