Seguici su

Attualità

Il presidente Chiamparino ospite di ViviAmo Varallo

Pubblicato

il

Martedì 23 aprile il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino nella sua visita in Valsesia ha fatto tappa anche in città, accompagnato dall’associazione ViviAmo Varallo da anni impegnata anche su temi regionali quali trasporti e sanità. La visita, lungo il percorso del mercato cittadino, ha coinvolto realtà quali stazione, casa parrocchiale, Palazzo dei Musei e Casa della Salute.
Nel pomeriggio Chiamparino ha incontrato alcune personalità e associazioni varallesi che si sono confrontate con la più alta carica istituzionale della nostra Regione: un’opportunità importante per i sodalizi di Varallo al di là delle ideologie o dei colori politici. Durante la visita alla Casa della Salute, ViviAmo Varallo ha evidenziato al presidente le forti esigenze di potenziamento e completamento di cui il presidio sanitario necessita. Rispetto ad altre realtà della provincia (Santhià, Gattinara), meglio servite nei trasporti e vicine ai grandi centri ospedalieri, la nostra Casa della Salute, in questi anni, non ha avuto lo stesso sviluppo. Chiamparino ha constatato e riconosciuto l’importanza di questo presidio sanitario che a suo giudizio merita di essere salvaguardato. Per il suo potenziamento ha dichiarato che oltre a un’attenzione da parte dell’ASL è fondamentale che gli amministratori locali si impegnino a sensibilizzare e creare piena sinergia con i medici di base affinché gli stessi possano occuparsi dell’assistenza medica continuativa presso la struttura varallese, cosa già avvenuta nelle altre Case della Salute operative sul territorio provinciale.
E’ prevista inoltre un’integrazione del personale con l’imminente arrivo di «infermieri di comunità» e per incrementare i servizi specialistici la possibilità di avviare nuove convenzioni pubblico/privato sulle basi di quanto recentemente deliberato a livello regionale. Con questa iniziativa il gruppo Viviamo Varallo, impegnato in Amministrazione comunale, dimostra la volontà di mantenere alta l’attenzione sulla questione sanità cittadina e valsesiana. Dimostra che, collaborando in modo adeguato con le Istituzioni, certe problematiche si possono superare mettendo al centro della propria visione politica i servizi e il bene dei nostri concittadini.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)