Seguici su

Spettacoli

Il programma del carnevale «dei Ravicci»

Pubblicato

il

Durante la tradizionale Cena della Gioventù di domenica 13 gennaio l’Amministrazione comunale ha consegnato le chiavi del paese alla Raviccia e al Ravicciùn, le maschere ufficiali del Carnevale di Campertogno.
I due regnanti, nei loro eleganti costumi del colore delle rape, accompagnati dal non meno distinto corteo, hanno iniziato a percorrere in lungo e in largo la Valsesia per invitare tutti quanti alle manifestazioni previste in attesa della paniccia (assicurando che è la migliore che si possa gustare in Valle!).
Ecco il calendario degli eventi proposti dall’infaticabile Comitato Carnevale.
Giovedì 28 febbraio, nel pomeriggio giro della Giubiaccia e alle 19,30 al ristorante del Teatro «Cena della Giubiaccia» per i bambini (gli adulti saranno serviti alle ore 20).
Dopo cena i bimbi potranno giocare nel salone del teatro sotto la sorveglianza e la responsabilità dei genitori.
Venerdì 1 marzo alle 21,30 in teatro con il «Gruppo 3», con la partecipazione di Raviccia e Ravicciùn e di altre maschere valsesiane.
Sabato 2 marzo dalle 8 inizieranno gli allestimenti per la manifestazione della domenica 3 in piazza Gilardi e alle 14 si inizierà a cuocere il bollito in allegra compagnia, giocando e scherzando con il Comitato Carnevale, che organizza anche una merenda a offerta libera.
Nel pomeriggio, dalle ore 15 in teatro, bambini potranno radunarsi e partecipare ai giochi proposti, con premi e merenda offerti dal Comitato.
Alle 20 al ristorante del teatro sarà servita la «Cena del Risotto», durante la quale verrà organizzata una divertente «Campertombolata» a premi.
Domenica 3 marzo verso le 7 in piazza Gilardi si accenderà il fuoco sotto alle caudére per la cottura della 73esima paniccia di Campertogno!
Dalle 9,30 sarà possibile divertirsi con giochi in piazza e ritirare i Buoni Paniccia.
Durante la mattinata le caudére verranno benedette come di consueto; la distribuzione della paniccia avverrà puntualmente alle ore 12 per consentire ai membri del Comitato (e a chi desidera unirsi) di pranzare alle 12,30 nel ristorante del Teatro.
Alle 15 ci si recherà in teatro per assistere all’estrazione dei tanti premi offerti dal Comitato: si starà ancora un po’ insieme, ascoltando la lettura della «Cansun ad Carlavé».
Sabato 30 marzo ultimo appuntamento: alle 20 «Cena dei Nervetti e dei Resoconti», preceduta dalla proiezione «Nostalgie di Paniccia» (ore 19) a cura del Comitato.
Tutte le cene si svolgeranno al ristorante del Teatro (si consiglia la prenotazione allo 0163 77361).

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)