Seguici su

Cronaca

In giro di sera a prendere a calci il presepe

Pubblicato

il

Chi dice che a Varallo di sera c’è più in giro nessuno? Mica vero. E in settimana, non nel week end. Perché il gruppetto di ragazzi, tutti autoctoni, che al riparo del buio (ma non delle telecamere) martedì sera ha distrutto il presepe allestito dal Comune sotto la Collegiata, era a zonzo per la città. Meta? Mah.
Si ciondolava, verosimilmente.
O magari si procedeva a zigzag.
Fatto sta che, viste (no, forse intraviste), le sagome della Sacra Famiglia, questi giovanotti ci si sono accaniti prendendole a calci. Qualche «liscio», considerato il probabile incedere appesantito, ci deve essere stato, ma un paio di colpi sono andati a segno. Il giorno dopo le riprese della vidoesorveglianza hanno in poco tempo permesso di individuare i responsabili, che dovranno pagare una sanzione di 500 euro e corrispondere il rimborso per il danno provocato.
Una ragazzata, ma certamente.
Capita, oh sì, eccome, di annoiarsi, di non saper come riempire il tempo. Però, dài, ragazzi, non serve necessariamente la fantasia di J.R.R. Tolkien per trovare alternative al non far nulla.
Ad esempio, guarda, martedì sera era pure aperto il Cinema di Sottoriva. Era proprio il caso di giocare a calcio con le statue del presepe? Su, su, che con un minimo di impegno anche voi giovanotti ce la potete fare…

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)