Seguici su

Attualità

In ricordo dell’Ingegner Benvenuto Gianoletti

Pubblicato

il

Sarà interessante «materia» di un convegno di studi programmato per il mese di ottobre, e che si terrà al teatro Civico di Varallo, la figura dell’ing. Benvenuto Gianoletti, scopellese di origine (nacque infatti nel paese dell’alta Valle nel 1880, e nel 1950 vi morì).
«Un valsesiano per troppo tempo dimenticato», lo definisce scrivendone il prof. Giovanni Lupo, già titolare della cattedra di Storia dell’Architettura della facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.
Prof. Lupo che si è «imbattuto» qualche anno fa, mentre si stava dedicando ad altri studi e ricerche, nella personalità e nelle realizzazioni dell’ing. Gianoletti. Che destarono naturalmente la sua attenzione e che ritenne degne di essere ulteriormente approfondite.
E mentre è in fase di allestimento e definizione il programma del Convegno varallese – al quale interverranno studiosi ed esperti nonché il sindaco Eraldo Botta che ha subito accolto con molto piacere la proposta di una giornata di studi in città – qui sotto proponiamo un significativo contributo che il prof. Lupo offre alla conoscenza dello scopellese ing. Benvenuto Gianoletti, cui a Torino è stato dedicato un Centro Studi e in memoria del quale la stessa città di Torino intitolerà una via.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)