Seguici su

Attualità

Inaugurata a Varallo in biblioteca la mostra delle “creature” magiche di Giorgio Milanolo 

Pubblicato

il

VARALLO – Sabato 7 e domenica 8 agosto: un breve fine settimana per la mostra delle “creature” magiche di Giorgio Milanolo  di Roccapietra: sessantotto bollini di socio CAI e quarant’anni di canto nel Coro Varade, un uomo che è sempre in attività creativa, sperimentatore di nuovi “attrezzi” per scavare gli sferoblasti del bosco e dar vita a masche e folletti, che, con i loro occhietti appuntiti, sembrano ammonire gli umani a non pensarsi onnipotenti e padroni della terra.

Aristide Torri, Presidente del Consiglio di Biblioteca, ha definito Giorgio, amico di lunga data: “Un signore che va per i boschi e vede cose che noi non degneremmo di uno sguardo, percependo il palpitare della vita segreta di un ambiente naturale appartato, ma non per questo ininfluente per le sorti del mondo”.

Giorgio è un “lettore forte”, ama i libri di storia, ma anche quelli di arte, è un appassionato di storia locale, particolarmente interessato all’approfondimento di usi e costumi. In Biblioteca sono stati esposti tanti libri, e non solo per bambini, che raccontano le storie del bosco e dei suoi abitanti: fiabe, leggende, romanzi, come: “Il bosco di castagni” di Teresa Giacobino, per ottenere uno speciale lasciapassare e rientrare nella Natura. Leggere è un invito a fermarsi, godere la pace del bosco, ricaricarsi di energia per immergersi nuovamente nella difficile socialità di questa estate da Green Pass.

Riesporremo ancora le micro-sculture di Giorgio Milanolo, lasciandole scoprire ai visitatori e ai turisti, come un regalo inatteso dei popolati boschi valsesiani.

 

Piera Mazzone

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)