Seguici su

Attualità

La nuova Scuola di Alagna? Una favola!

Pubblicato

il

ALAGNA – Sembra veramente uscita da un libro di fiabe, la nuova scuola di Alagna: piena di colori, di luce, trasmette serenità, e fa pure venir voglia di andare a leggere, scrivere, far di conto, tanto è bella!

«Di una nuova scuola qui in paese si parla da oltre un secolo» dice il sindaco Roberto Veggi. «Esistono documenti di fine Ottocento che già evidenziano questa esigenza. E’ passato un po’ di tempo ma ce l’abbiamo fatta».

Gli alunni di Alagna e Riva hanno cominciato le lezioni nelle classi ricavate all’interno dello stabile che prima ospitava il municipio. «Era assolutamente necessario» spiega ancora Veggi «riorganizzare a livello generale la distribuzione degli spazi: gli uffici comunali, appunto le scuole, le sedi di alcune associazioni. Un grazie sincero e sentitissimo lo devo in primis a Gianni Filippa che acquistando Casa Ibilda ha permesso all’Amministrazione di fare questi importanti investimenti».

«Sull’ex Comune riconvertito in scuola – di un vero e proprio rifacimento in realtà si è trattato – circa 300mila euro» precisa il sindaco «e sull’immobile in cui si sono ora trasferiti gli uffici comunali anche più di 300mila. Siamo riusciti a raggiungere in nostri obiettivi: riunire nello stesso edificio Materna ed Elementare prima divise e garantire locali più ampi agli uffici municipali che contano attualmente nove dipendenti e quindi avevano bisogno di “allargarsi”. Doppio grazie a Filippa, tra l’altro» prosegue Veggi: «Casa Ibilda è stata oggetto di importanti opere di recupero, quasi concluse, che arricchiranno l’offerta immobiliare del paese con appartamenti nuovi e ultra funzionali per venire incontro nel migliore dei modi possibili alle richieste del turismo».

«Un altro ringraziamento va a chi ha lavorato, terminando gli interventi in tempi brevissimi e in un periodo tutt’altro che facile, stante la frequente difficoltà nel reperire i materiali: ditte che si sono impegnate dedicando attenzione alle necessità del paese e soprattutto dei nostri giovani. Infine, grazie anche al preside prof. Stefano Gheller, che non conoscevo ma con il quale si è subito instaurata un’ottima collaborazione».

L’inaugurazione dei nuovi spazi scolastici ha visto due momenti diversi: domenica 6 novembre una sorta di presentazione agli alagnesi, che appunto attendevano da decenni e decenni il concretizzarsi del progetto per una Scuola con la «esse» maiuscola, e lunedì 7 novembre, con il saluto del sindaco e del preside ad alunni, maestre e personale.

«E’ stato molto bello» conclude Veggi «assistere alla felicità e alla soddisfazione dei nostri “vecchi”, ottanta e più anni, che hanno voluto fortemente venire a vedere la nuova scuola: per loro un sogno realizzato, tradotto in realtà guardando al futuro di bambini e ragazzi di Alagna, e magari anche di altri centri d’Alta Valle che desiderassero iscriversi qui da noi».

Trending

© 2023 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)