Seguici su

Attualità

L’addio di Varallo a Massimo Rege

Pubblicato

il

Tantissima gente nella Collegiata di Varallo ha reso l’estremo omaggio a Massimo Rege, scomparso a 51 annì.
Personaggio molto noto in città e nel territorio, aveva alle spalle una lunga e importante carriera calcistica, che lo portò a sfiorare il professionismo (fece anche un provino per il Genoa). A parte una parentesi granata – la stagione ’93-’94 che portò il Borgosesia alla Serie D – e altre con le casacche di altre squadre locali, Rege fu una bandiera della Dufour: nelle file neroverdi disputò oltre 200 partite e seppe distinguersi come attaccante temibile ed efficace (per il suo fiuto del gol si guadagnò il soprannome di «bomber»). E proprio una sciarpa della Dufour è stata posata sul feretro al momento delle esequie, simbolo del cordoglio del mondo sportivo locale. Massimo ha lasciato la nonna Marina e il fratello Aldo con Paola, le nipoti Giuditta e Rebecca, la sua cara Carmen. A loro e a tutti i familiari, cui si è stretta la comunità varallese, giunga l’affettuoso abbraccio del nostro giornale.

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)