Seguici su

Attualità

Luce verde per la Pedemontana

Pubblicato

il

Si è acceso il semaforo verde per la Pedemontana Piemontese, il tanto atteso tratto Masserano-Ghemme che ha ricevuto il via libera dal Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess).

Soddisfazione nel mondo politico: «Abbiamo sbloccato un’altra opera cruciale per il Piemonte» hanno affermato il presidente della Regione Alberto Cirio e l’assessore alle Infrastrutture Marco Gabusi, che in una nota ringraziano «il viceministro Gilberto Pichetto per essersi unito a noi nella battaglia di quest’opera che abbiamo definito “prioritaria” fin da subito».

Il nuovo tratto stradale costituirà il collegamento diretto fra Biella e l’autostrada A26, alternativo alla storica provinciale 142.

«Questa nuova strada» hanno evidenziato Cirio e Gabusi «connette i territori di due province, Biella e Novara, e assicura un netto miglioramento della viabilità di un’area molto ampia, con ripercussioni positive sul traffico andando a sgravare la provinciale attualmente percorsa da un numero sempre più alto di mezzi. I cantieri inoltre avranno una ricaduta importante a livello occupazionale grazie alla creazione di posti di lavoro garantiti per un periodo piuttosto consistente».

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)