Seguici su

Attualità

L’ufficio postale… a domicilio

Pubblicato

il

A Cervatto, Carcoforo, Guardabosone e Vocca l’ufficio postale… arriva direttamente a casa. A dare notizia del servizio è Poste Italiane, che sta attuando sul territorio il progetto «portalettere a domicilio».
«Direttamente dalla propria abitazione e senza la necessità di recarsi all’Ufficio Postale» spiega una nota «i cittadini dei Comuni interessati potranno pagare i bollettini di conto corrente postale, ricaricare le carte PostePay e la scheda SIM del proprio cellulare, inviare raccomandate con ricevuta di ritorno e consegnare i pacchi da spedire (solamente confezioni Poste. Per avvalersi del servizio è necessario prenotare la visita a domicilio del portalettere: bisogna quindi contattare il numero verde di Poste Italiane, 803.160, visitare il sito oppure rivolgersi direttamente all’operatore mentre effettua il suo giro di consegne. «Il progetto “portalettere a domicilio”» continua la nota di Poste italiane «è parte del programma dei “dieci impegni” per i Comuni italiani con meno di 5.000 abitanti promosso dall’amministratore delegato, Matteo Del Fante, in occasione dell’incontro con i Sindaci d’Italia dello scorso 26 novembre a Roma, e ribadisce la presenza capillare di Poste Italiane sul territorio e l’attenzione che da sempre l’azienda riserva alle comunità locali e alle aree meno densamente popolate».
L’effettiva realizzazione di tali impegni è consultabile sul nuovo portale web .

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)