Seguici su

Cronaca

Minacce di morte alla madre: arrestato per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale

Pubblicato

il

LENTA – I Carabinieri di Gattinara hanno arrestato un 29enne per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti a offendere.

Qualche sera fa una 60enne di Lenta si è rivolta ai Carabinieri di Gattinara dicendo che il figlio 29enne, già noto alle forze dell’ordine per problemi legati al mondo della tossicodipendenza, le aveva inviato alcuni sms contenenti minacce di morte.

Il comandante della stazione, luogotenente Migliaccio, si è recato immediatamente a casa della donna. Il figlio, appena arrivato nell’alloggio, vedendo gli uomini dell’Arma ha tentato di scappare ma è stato raggiunto e poi, a fatica, bloccato.

Addosso, il 29enne nascondeva un coltello a serramanico; la successiva perquisizione domiciliare nella sua abitazione ha quindi permesso di trovare una carabina ad aria compressa cal 4,5, regolarmente detenuta dal padre separato con cui conviveva da qualche tempo, nonché 1.3 grammi di marijuana (tutto sequestrato).

Il comandante della stazione, tuttavia, nel tentare di bloccare la fuga del giovane è rimasto ferito a un braccio e ha riportato un trauma distorsivo per il quale è dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale con una prognosi di 15 giorni.

Il 29enne è finito in manette e, su disposizione del PM di turno della Procura della Repubblica di Vercelli, trasferito in carcere.

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)