Seguici su

Attualità

Nella piazzetta davanti all’Ossario c’è… Esmeralda!

Pubblicato

il

QUARONA – «Il babbio, simbolo di Quarona, c’è da tempo immemorabile. E ora c’è anche la babbia».

Il parroco don Matteo ha fatto posare, nella piazzetta di fronte all’Ossario, Esmeralda, una «anfibia» in bronzo, opera dello scultore milanese Mariani. «Mi piaceva l’idea di una proposta curiosa da fare ai bambini e ragazzi che da giugno frequenteranno il Grest: coinvolgerli in passeggiate virtuali sul dorso di Esmeralda per andare alla scoperta del paese e della sua storia, partendo per esempio dai nomi delle vie e delle piazze, intitolate a persone e/o avvenimenti che spesso pur abitando a Quarona i nostri giovani non conoscono. Insomma, una sorta di “approfondimento” della realtà in cui viviamo da portare avanti in un laboratorio che pensiamo di attivare durante il Centro estivo 2022».

Un’altra idea di don Matteo è quella di invitare mamme e bambini a farsi un autoscatto (sì, certo, un «selfie») insieme a Esmeralda: e poi, cosa si può fare con quelle foto?

Mandatele al Valsesiano, così le pubblichiamo!

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)