Seguici su

Cronaca

Nuovo sequestro alla discarica di Ghemme

Pubblicato

il

E’ stato disposto nei giorni scorsi il sequestro preventivo alla discarica di Ghemme. Nel corso di ordinari controlli sulle operazioni di messa in sicurezza, i Carabinieri Forestali di Borgolavezzaro e Carpignano hanno contestato violazioni nell’esecuzione di alcuni interventi presso la vasca 2. Da qui il provvedimento relativo all’area interessata dagli interventi e dai rifiuti in essa contenuti, allo scopo di evitare la prosecuzione del reato e interromperne le conseguenze. «Nell’esecuzione di alcuni riempimenti, venivano utilizzate terre e materiale da riempimento non conforme alle prescrizioni normative» si legge nella nota stampa diffusa dai Carabinieri Forestali. Secondo una prima stima sarebbero circa 7.200 i metri cubi di materiale, utilizzati nei riempimenti. Conseguentemente i controlli si sono estesi anche alla sede della ditta di Cressa che ha effettuato le operazioni, dove sono stati sequestrati ulteriori cumuli di rifiuti terrosi (in quanto risultati non correttamente trattati) per un totale stimato in circa 50mila metri cubi. Entrambi i sequestri sono stati convalidati dal Giudice per le indagini preliminari di Novara. Per la gestione illecita dei rifiuti e l’inosservanza delle prescrizioni autorizzative è stato denunciato l’amministratore della società che stava effettuando le specifiche operazioni.
La discarica di Ghemme inattiva da parecchi anni, non può ricevere ulteriori rifiuti, ma subire unicamente interventi finalizzati alla messa in sicurezza dell’impianto, in vista della chiusura finale. I Carabinieri Forestali hanno mantenuto e continuano a mantenere un’alta soglia di attenzione sull’area allo scopo di garantire che, anche in questa fase necessaria per arrivare alla chiusura definitiva del sito, sia assicurata ogni cautela, secondo previsione di legge, riducendo al minimo rischi e impatto sull’ambiente e sulla salute dei cittadini.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)