Seguici su

Senza categoria

Oggi, domani e lunedì, sarà possibile far visita ad amici e parenti

Pubblicato

il

Oggi, domani e lunedì, sarà possibile far visita ad amici e parenti spostandosi verso un’altra abitazione privata, ma soltanto una volta al giorno e restando all’interno dei confini della propria regione.

Non solo: per evitare assembramenti, sarà consentito ospitare al massimo due persone oltre a quelle conviventi. Nel conteggio non rientrano i figli minori di 14 anni e le persone disabili o non autosufficienti.

Gli spostamenti saranno possibili soltanto nella fascia oraria compresa tra le 5 e le 22, ciò significa che non si potrà nemmeno rimanere a dormire.

In caso di trasgressioni, si rischia di incorrere in pesanti sanzioni pecuniarie. A questo proposito, è sempre necessaria l’autocertificazione, da compilare indicando la ragione dello spostamento, l’indirizzo di partenza e quello di destinazione.

Oltre alle regole, ci sono poi le raccomandazioni

Per i pranzi dei giorni festivi, ad esempio, si consiglia di non incontrare persone non conviventi e si ricorda che assembramenti e feste sono vietate. Qualora si ricevano visite di di parenti o amici, è bene mantenere il distanziamento a tavola, fare in modo che gli ambienti siano ben aerati, impedire che più persone maneggino i medesimi piatti e posate.

Per quanto riguarda le funzioni religiose, sarà possibile parteciparvi, possibilmente nel luogo di culto più vicino alla propria abitazione.

Vietate, invece, le gite fuori porta e i pic-nic all’aperto, dato che il decreto consente di uscire dalle abitazioni soltanto per motivi di lavoro, urgenza, salute e necessità.

Ci si può muovere utilizzando le auto, ma gli eventuali passeggeri non conviventi devono stare sui sedili posteriori e indossare la mascherina.

 

Immagine di repertorio

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)