Seguici su

Attualità

Portula: “Cultura della legalità”, i Carabinieri hanno incontrato gli alunni

Pubblicato

il

Il progetto «Cultura della legalità» proposto nelle Scuole del territorio dall’Arma dei Carabinieri ha fatto tappa a Portula coinvolgendo gli studenti di quinta Elementare. Un incontro organizzato con l’intento di sensibilizzare i giovani favorendo lo sviluppo di comportamenti civili e responsabili. A relazionare agli alunni – in tutto ventidue – è stato il comandante della stazione Carabinieri di Trivero, maresciallo ordinario Damiano Mastrangelo. Il militare ha parlato di tematiche di stretta attualità, d’interesse soprattutto per i più giovani. In particolare si è discusso di stalking, di pedopornografia, del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, dei pericoli derivanti dall’abuso di sostanze stupefacenti o di alcolici ma anche dei rischi connessi a internet e ai social network. Ma anche di circolazione stradale e di diritti umani. E inoltre sono state illustrate le attività dei vari reparti dell’organizzazione dell’Arma.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)