Seguici su

Attualità

Presto a Varallo l’apertura di un Ufficio di Prossimità

Pubblicato

il

VARALLO –  Il Comune di Varallo ha ricevuto dalla Regione Piemonte la comunicazione dell’accettazione della manifestazione di interesse per l’apertura di un Ufficio di Prossimità in città.

«La richiesta era stata presentata lo scorso anno» spiegano dall’Amministrazione «e ora arriva la conferma della disponibilità, grazie anche al particolare interessamento del consigliere regionale, rappresentante del nostro territorio, Angelo Dago, al quale va un sincero ringraziamento».

In sintesi, l’Ufficio di Prossimità svolge le attività e offre i servizi previsti dal modello base del progetto approvato e finanziato dal Ministero di Giustizia, e cioè: a) informazione e orientamento sulle procedure giudiziarie, con riferimento alla volontaria giurisdizione e agli istituti di protezione giuridica (tutele, curatele, amministrazioni di sostegno); b) supporto alla compilazione della modulistica del Tribunale e alla redazione di istanze e atti, con raccolta e verifica degli allegati richiesti; c) predisposizione e deposito telematico delle istanze e degli atti per conto dell’utente; d) informazioni sullo stato della procedura in cui è coinvolto l’utente; e) rilascio di copia degli atti contenuti nel fascicolo elettronico di riferimento dell’utente.

Attività e servizi forniti dall’Ufficio di Prossimità sono implementabili e vanno ad aggiungersi a quelli garantiti dall’Ufficio del Giudice di Pace, attivo nelle sale di Villa Barbara.

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)