Seguici su

Attualità

Quarona: pensando a Leonardo e lavorando con Claudio

Pubblicato

il

Le classi seconde della Scuola primaria hanno aderito al progetto proposto dall’artista valsesiano Claudio Bonomi. Obiettivo del lavoro svolto è stato quello di stimolare la creatività liberando l’immaginazione e la fantasia che sono dentro a ciascuno di noi. E i bambini, con l’entusiasmo tipico della loro età, sono intervenuti sulla scultura realizzata da Bonomi e che rappresenta «Le Ali».
Si è pensato al tema delle ali per due moti: per celebrare i 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, al quale quest’anno le elementari quaronesi hanno dedicato tempo e idee; perché le ali, che sono il mezzo per spiccare il volo, da sempre incarnano il simbolo della libertà, della leggerezza, della fantasia, appunto, fattori che si ritrovano in bambini di questa età. Gli alunni hanno completato la scultura con manufatti che rappresentano il volo, ognuno in modo personale e soggettivo come soltanto i più piccoli, liberi da preconcetti, sanno fare. Claudio Bonomi ha incontrato i giovanissimi artisti a scuola e ha ascoltato le loro impressioni e risposto alle loro domande. Il progetto si è concluso con la visita nello studio di Bonomi dove i bambini hanno potuto osservare in che cosa consiste il lavoro dello scultore.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)