Seguici su

Attualità

Seso, bilancio positivo e nuovi progetti

Pubblicato

il

BORGOSESIA – A inizio aprile è stato approvato il bilancio 2021 di Seso Srl. L’assemblea, composta dall’amministratore unico Marisa Varacalli, dal Direttore Dario Pavanello, dal revisore dei conti Bruno Brizzi e dal vice sindaco Fabrizio Bonaccio, ha verificato un utile di esercizio pari a 146.757,91 euro.

«Un risultato molto lusinghiero» commenta Marisa Varacalli «ottenuto con perizia e oculatezza, e che consento ora a Seso di progettare il proprio sviluppo futuro non solo nel settore della raccolta rifiuti ma anche in altri settori, e non solo sul territorio di Borgosesia ma offrendo i propri servizi anche ad altri Comuni della provincia di Vercelli».

Nel corso dell’Assemblea è stato evidenziato che la Società in house del Comune di Borgosesia ha ripianato totalmente i debiti pregressi e ha attivato l’accantonamento del TFR per i dipendenti: «Nel 2017, la Società dichiarò una perdita pari a 247.785,00 euro: con una nuova direzione e il riassetto totale della gestione, impostato dal Sindaco Tiramani» spiega Dario Pavanello «siamo riusciti a salvare Seso e a farla crescere. Abbiamo anche deciso di accantonare il Trattamento di Fine Rapporto per i nostri dipendenti: atto non obbligatorio che però abbiamo voluto adottare a titolo di garanzia per il nostro personale».

L’assemblea è stata inoltre occasione per discutere di aumento del capitale, dovuto all’ingresso di altre amministrazioni pubbliche nella compagine societaria.

Oggetto di discussione anche le nuove opportunità per lo sviluppo del Centro di Raccolta di Plello: «L’obiettivo è quello di estendere il nostro servizio» dice Marisa Varacalli «prestandolo non solo al Comune di Borgosesia, ma anche a tutti i cittadini dell’area intorno alla città. Analogamente, Seso progetta di mettere i propri servizi (pulizia strade, cura aiuole ecc) a disposizione anche di altri Comuni della Valsesia».

Soddisfazione anche da parte di Fabrizio Bonaccio: «Un altro tassello del nostro impegno per Borgosesia si è completato: risanare e portare in attivo la Società in house del Comune non era scontato ma era per noi fondamentale: grazie a un’amministrazione e a una direzione seria e preparata, siamo riusciti a imprimere un nuovo corso a questo importante servizio, nel rispetto dei dipendenti e dei cittadini, e i numeri emersi dal bilancio dicono che anche in questo caso la cosa pubblica è stata gestita con correttezza e serietà» conclude Bonaccio. «Ora ci si può lanciare verso nuovi progetti, forti del buon lavoro fatto a Borgosesia: ci sono già diversi contatti e penso che il servizio verrà quanto prima esteso».

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)