Seguici su

Cronaca

Trasporta alimenti «alla rinfusa»: multa di 11mila

Pubblicata

il

BORGOSESIA – Nella serata di venerdì 26 marzo, a Borgosesia, in via Vittorio Veneto una pattuglia del Distaccamento della Polstrada di Varallo in servizio di vigilanza contenimento Covid 19, ha controllato un autocarro adibito a trasporti alimentari e condotto da cittadino di nazionalità cinese residente nel milanese.

In fase di ispezione del carico trasportato, gli agenti hanno appurato che la carne, il pesce fresco e gli ortaggi erano conservati in modo non corretto, la carne era priva di bolli sanitari e senza documento di attestazione del macello, inoltre era in via di scongelamento come pure il pesce; in più, gli alimenti anziché essere riposti in appositi contenitori risultavano alla rinfusa in buste di plastica.

Altra merce confezionata non era identificabile in quanto priva di etichetta. Gli agenti hanno allora richiesto l’intervento di personale dell’ASL servizio veterinario e hanno pioi provveduto al sequestro di tutta la merce trasportata. Sanzionato il conducente, per violazione di diverse norme sul trasporto di alimenti per un totale di 11mila euro.

Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per altra violazione al codice della strada. Sono in fase di ulteriori accertamenti sulla ditta che ha sede in Milano e che ha disposto il trasporto.

Immagine di repertorio

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli n. 14/2000
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.2 - Borgosesia (VC)