Seguici su

Attualità

«Vi è piaciuto il viaggio sul treno a vapore?» «Ja!!!»

Pubblicato

il

Giovedì 21 marzo è entrato in stazione a Varallo un altro, dopo quello della domenica 17, treno a vapore.
Non rientrava però il viaggio infrasettimanale in quelli programmati dalla Regione insieme alla Fondazione FS: un treno storico al di fuori del calendario ufficiale, sul quale viaggiavano turisti tedeschi sulla base di un «pacchetto» acquistato da un tour operator,
«Succede sempre più di frequente» ricorda il sindaco di Varalo Eraldo Botta (il Comune è infatti partner del progetto sui «binari senza tempo») «che operatori turistici, italiani ma appunti anche stranieri, e/o gruppi e associazioni “affittino” locomotiva e carrozze in particolari occasioni: gite, ricorrenze, anniversari. L’anno scorso, per esempio, Confartigianato aveva “prenotato” un treno per i suoi associati. In aprile un altro tour operator tedesco porterà in città, proprio grazie al treno, un nuovo gruppo di turisti».
«D’altronde» conclude Botta «se desiderano venire a Varallo percorrendo la Ferrovia della Valsesia e visto che fanno fatica a trovare i biglietti per i viaggi già programmati a inizio anno dalla Regione (ne sono già stati venduti 170 per quello di Natale!), l’alternativa è proprio quella del “noleggio”. Ed è quello che fanno, sempre più spesso».

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)