Seguici su

Attualità

All’Istituto Lancia di Borgosesia si «costruisce» il futuro

Pubblicato

il

BORGOSESIA – «Futuro @i mestieri. CostruiAmo il tuo futuro»: questo il titolo del progetto sperimentale di orientamento scolastico e diffusione di una nuova cultura alle professioni artigianali e industriali promosso dall’Istituto Lancia di Borgosesia.

L’iniziativa è stata presentata martedì 28 settembre nel corso di un webinar cui hanno partecipato 61 persone tra orientatori, dirigenti scolastici, esponenti di aziende e associazioni del territorio, ma anche rappresentanti di scuole di tutta Italia appartenenti alla rete nazionale Fibra.
Ha introdotto Pier Luigi Prino, presidente dell’Unione Montana Valsesia, che patrocina il progetto; ha moderato il prof. Carmelo Profetto, dirigente scolastico del «Lancia».

In cosa consiste «Futuro @i mestieri. CostruiAmo il tuo futuro»? Si tratta di un nuovo modo di condurre l’orientamento scolastico dei ragazzi delle scuole medie avvicinandoli, tramite attività pratiche, al mondo artigianale e industriale. Come? Attraverso mini laboratori manuali tenuti direttamente da artigiani, esperti, dirigenti e operai di azienda, sul modello della «bottega-scuola».

L’idea è quella di presentare la formazione offerta da istituti professionali e tecnici non più attraverso i soli canali tradizionali, ovvero gli orientatori della scuola stessa che illustrano programmi e attività dell’istituto, ma anche attraverso l’esperienza diretta di chi è impiegato quotidianamente nel tessuto produttivo.
Quel tessuto produttivo che dovrebbe essere lo sbocco finale della scelta di scuola superiore.

In tal modo si raggiungerebbero vari obiettivi: in primis, come detto, quello di avvicinare i giovani al mondo artigianale e industriale attraverso attività manuali, ma anche potenziare il curricolo verticale tra scuole secondarie di primo e secondo grado, aiutare i ragazzi a scoprire le proprie attitudini, ridurre la dispersione scolastica per mezzo di scelte consapevoli e, non ultimo, incrementare la collaborazione tra mondo scolastico e aziendale, fondamentale per una crescita culturale ed economica del territorio.

Il progetto, che partirà già in questo mese di ottobre, si rivolge agli Istituti Comprensivi di Varallo, Quarona e Alta Valsesia, Borgosesia, Serravalle e Gattinara. Vi collaborano: Obiettivo Orientamento della Regione Piemonte, Confindustria Novara VercelliValsesia, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, Confartigianato, Fondazione Valsesia Onlus, Rotary Club, Rotaract Club, Fatti ad arte Biella, le aziende Cavanna, Moveco e altre aziende che sostengono l’Istituto Lancia.

 

Immagine di repertorio

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)