Seguici su

Attualità

Cai Varallo propone i sentieri della Cima di Vaso

Pubblicato

il

Nelle settimane antecedenti le feste natalizie, complice il persistere del bel tempo e delle miti temperature ancora autunnali, la Commissione Segnaletica del CAI Varallo ha ideato un paio di uscite, tanto per non far eccessivamente riposare le attrezzature e per tenersi in forma. Per questo abbiamo preso in considerazione la Cima di Vaso, la montagna alle spalle di Varallo vecchia, ultima propaggine tra Sesia e Mastallone, a torto poco conosciuta e messa in soggezione dalla dirimpettaia, la Res, notevolmente più frequentata, che vanta lo storico Rifugio Spanna-Osella e che è indiscutibilmente la montagna «di Varallo» ma trascurata per le camminate più “leggere” che si rivolgono sull’altro lato verso il Tre Croci dove si possono seguire le numerose varianti del Sentiero Padre Gallino e trovare la cultura e la sacralità del Sacro Monte.

La Cima di Vaso non ha tutte queste attrattive ma è pur sempre una montagna interessante, con una rete di sentieri diversificata che dalle sue pendici mano a mano si congiungono per arrivare in vetta dalla quale, con un breve percorso di cresta panoramica, si può raggiungere la gemella Cima di Grignano con la piccola croce in ferro.

Al sentiero principale da Varallo, più lungo, che passa dal panoramico alpe Orvaso con la cappelletta alta sulla cittadina e con uno scorcio particolare sul Sacro Monte, si possono alternare i percorsi da Dovesio e da Arboerio, quest’ultimo con passaggio dall’alpe Sella, in splendida posizione, sparsa come dice il nome su di una insellatura a sporto sulla Val Mastallone.

Un’ulteriore variante è quella che con partenza da Valmaggia si raccorda all’itinerario principale, toccando prima l’Unipiano con la chiesetta solitaria situata sul poggio dove, secondo il Ravelli, padre Bernardino Caimi avrebbe in un primo tempo inteso realizzare il Sacro Monte.

Con le due uscite di dicembre la Commissione ha chiuso l’attività del 2018 e ringraziando i collaboratori dà appuntamento al nuovo anno.

Elio Protto

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)