Seguici su

Attualità

Lozzolo: gli attestati ai primi tre prodotti «De.C.O.»

Pubblicato

il

Si è tenuta in sala consiliare la consegna degli attestati di merito De.C.O (Denominazione Comunale di Origine) per i produttori che ne hanno fatto richiesta secondo il regolamento comunale per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari, artigianali, tradizionali locali.
«L’Amministrazione» ha spiegato il sindaco Roberto Sella «ha aderito con altri Comuni all’iniziativa per valorizzare i prodotti del territorio, salvaguardare le tradizioni e quanto viene fatto nelle nostre comunità». La Denominazione comunale viene scritta in un apposito registro dopo la richiesta, una commissione composta dal presidente della Pro loco, dal Sindaco, da due consiglieri, e da un componente esterno nominato dalla Giunta (l’esperto di agronomia Giacomo Barteletti), valuta i requisiti. C’è poi il responso che, se positivo, viene recepito dalla Giunta comunale e inserito nel registro DE.C.O.
«A oggi abbiamo vagliato tre proposte» ha continuato Sella «il primo è il Frutteto Aurora di Lozzolo. Per tradizione il nostro è sempre stato un territorio di produzione di mele ma con l’avvento dell’industrializzazione si andava perdendo, fortunatamente il nostro buon Cometto ha recuperato questa tradizione e sta ampliando la coltivazione e la prima DE.C.O gli è stata assegnata».
Il secondo prodotto lozzolese registrato è una frutto di una scoperta fatto al Comitato Loxolensis: la ricetta del Pan metà o Micun che veniva cotto nei forni di Lozzolo. Terzo attestato per i tradizionali fagioli di San Giorgio, preparati e cotti per la Festa Patronale da priori e priore in pentole rigorosamente in rame su fuoco a legna. Ai premiati è stato anche consegnato il logo DE.C.O. che potrà essere utilizzato con il marchio da esporre. Alla registrazione tutti i prodotti seguono il disciplinare e sono «tracciabili», a garanzia dell’originalità tipicamente lozzolese.

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)