Seguici su

Attualità

Pedaliamo per l’Africa: al via l’iniziativa benefica «Ride for a village»

Pubblicato

il

BORGOSESIA – Sei amici appassionati di ciclismo, 800 km in bicicletta attraverso uno dei percorsi più belli d’Italia e un unico obiettivo: raccogliere fondi per un progetto in Kenya.

Questa è «Ride for a village. Pedaliamo per l’Africa», l’iniziativa benefica lanciata dal borgosesiano Marcello Raimondi che, grazie alla collaborazione dell’associazione valsesiana di solidarietà «Un villaggio per amico», vuole sostenere la comunità kenyota di Akadeli.

Il 2 agosto Raimondi, con un gruppo di cinque amici, partirà da Borgosesia per raggiungere Milano dove si ricongiungerà con la via Francigena, che percorrerà fino a Roma. Con più di 800 km alle spalle, la comitiva dovrebbe terminare la pedalata benefica il 10 agosto.

L’idea è quella di unire l’utile al dilettevole e avviare quindi una campagna di raccolta fondi supportata da un’impresa sportiva di grande prestigio. Non a caso la modalità scelta è proprio quella di una lunga traversata in bicicletta perché da sempre il ciclismo, simbolo di passione e fatica, è lo sport della gente, della solidarietà, della vicinanza al prossimo. In questo caso a pedalare non saranno dei professionisti ma sei amici che amano la bici e hanno voglia di fare fatica ma anche di divertirsi per uno scopo nobile. Perché pedalare fa bene, sì, ma farlo per beneficenza ancora di più. Proprio come spiegano i protagonisti dell’impresa: «Per noi sarà una sfida col nostro corpo: metteremo alla prova le gambe e la testa per affrontare il lungo percorso attraverso l’Italia. Ma la sfida più importante è quella che lanciamo a tutte le persone che vorranno sostenerci ed è quella di riuscire a contare più donazioni che chilometri percorsi. Se alla fine ci riusciremo sapremo di aver fatto una cosa buona a servizio di una nobile causa».

«Ride for a Village»   è una sfida di beneficenza sportiva che promuove il progetto «Farm for Life 2021» realizzato dall’associazione valsesiana di solidarietà “Un villaggio per amico», grazie al quale: ad Akadeli è già stata avviata la costruzione di una piccola fattoria che darà lavoro e sostentamento a un gruppo di giovani che, guidati da personale specializzato, avranno la possibilità di mettere in pratica le competenze acquisite e diventare autonomi.  Al momento è già possibile sostenere la causa facendo una donazione spontanea sulla piattaforma gofoundme.com selezionando la raccolta benefica «Ride for a Village»   per sostenere il Kenya. Inoltre, dal 2 al 10 agosto sarà possibile seguire l’avventura direttamente sulle pagine ufficiali Instagram e Facebook «Un Villaggio Per Amico».

 

Immagine di repertorio

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)