Seguici su

Attualità

Quarona: il Consiglio comunale ha approvato il bilancio

Pubblicato

il

Si è riunito venerdì 14 dicembre il Consiglio comunale «del bilancio». All’odg della seduta, infatti, il previsionale, appunto, e agli argomenti a esso collegati.
Subito una variazione al bilancio 2018/2020, «legata» spiega il sindaco Sergio Svizzero «a ritocchi su voci in eccedenza o in difetto, per piccoli importi».
Le due variazioni più significative, entrambe per 23mila euro, si riferiscono ad altrettanti mutui.
Il primo servirà ad acquistare un nuovo mezzo a servizio dell’Ufficio Tecnico, stante il «collasso» di quello finora in uso. Sarà un Ducato, di seconda mano, e il mutuo si è acceso alla CCDD. Il secondo andrà a finanziare la sostituzione di otto caldaie in appartamenti e immobili comunali. «Si recupererà» ricorda il sindaco «il 40/50% sul conto termico». La minoranza (rappresentata da Stefano Aietti e Ilaria Perincioli; sono assenti Edoardo Baù e Fausto Rosas) si astiene.
Affidamento incarichi di collaborazione autonoma per il 2019: procedura cui si può ricorrere soltanto nel caso in cui manchino nell’ambito del Comune stesso le competenze necessarie a una data azione. Minoranza di nuovo astenuta.
Determinazione aliquote e tariffe IUC (Imu, Tasi e Tari), anno 2019: «In attesa della Finanziaria, non abbiamo al momento indicazioni precise» dice Svizzero, «e quindi per ora non prevediamo aumenti nelle tariffe e imposte. La Tasi da noi è già zero mentre registriamo una lieve flessione, in riferimento alla aree edificabili, sull’Imu, applicata solo peraltro per le abitazioni di lusso e pregio. L’aliquota è al 7,60 in caso di utilizzo gratuito da parte di parenti fino al secondo grado; al 10,60 per le seconde case. In merito alla Tari, fino a ora il Covevar non ha predisposto piani finanziati, e dunque ribadiamo le tariffe dello scorso anno». Minoranza ancora astenuta.
Irpef: idem come sopra, conferma dell’aliquota allo 0,8 per cento con esenzione per i redditi fino a diecimila euro. Minoranza idem come sopra.
Indennità degli amministratori per l’anno 2019: i consiglieri percepiranno 9,49 euro lordi a seduta.
Si vota, e c’è questa volta l’unanimità.
Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, approvazione: fanno ancora parte dell’elenco tre terreni, uno a Valmaggiore, di 200 mq, gli altri due in corso Rolandi, di 22 e 20 mq, per un valore totale di 44.900 euro. Tutti votano «sì».
Al punto successivo, ecco il bilancio, «coerente con gli obiettivi di pareggio» e che «si avvale del parere favorevole del revisore». Svizzero, che la delega al Bilancio, dà lettura delle cifre, entrate e spese, e si sofferma sull’impegno dell’Amministrazione a ricercare sempre «nuove possibilità di finanziamento».
Infine, il sindaco segnala l’avvenuto appalto dei lavori di cui sarà oggetto l’edificio che ospita le scuole elementari: con avvio in primavera, sarà rifatto il cappotto esterno e sostituiti gli infissi. L’80% dell’investimento lo sostiene la Regione, il 20% il Comune con mutuo; previsto un recupero sul conto termico.
Al punto successivo, le società partecipate: approvazione alla razionalizzazione. Cordar: il Comune mantiene le quote, in quanto il consorzio è ente strumentale ai servizi di acquedotto e depurazione acque.
Atap spa: il Comune, in seguito alla decisione delle Province di Biella e Vercelli di vendere le quote, aveva chiesto l’applicazione del diritto di recesso. Richiesta in realtà avanzata da tutti gli altri enti partecipanti, esaudire i quali vorrebbe dire far venir meno la società stessa, e quindi per quanto riguarda Atap si è ancora in attesa di vedere come si potrà evolvere la situazione. Enersesia: la società è già stata messa in liquidazione.
Ultimo argomento in trattazione, la sostituzione di un rappresentante del Comune presso l’Asilo Zuccone.
Ilaria Perincioli è diventata consigliere ordinario dell’istituzione e quindi la sua permanenza nel CDA della scuola non è più a nome del Comune: il suo posto viene allora preso dal collega di minoranza Stefano Aietti.

E tu cosa ne pensi?

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento

Trending

© 2022 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)