Seguici su

Attualità

Tari Borgosesia, posticipati i termini di pagamento: la prima rata si pagherà a ottobre

Pubblicato

il

BORGOSESIA – Le normative nazionali per il calcolo della Tari (tassa rifiuti) si sono fatte più complesse e allora il Comune ha deciso di posticipare la data di pagamento, con scadenza della prima rata per il 15 ottobre.

Il sindaco Paolo Tiramani, spesso interpellato dai cittadini preoccupati per il mancato arrivo del bollettino risponde tranquillizzando tutti: «Molti concittadini mi fermano per chiedermi come mai non sia ancora arrivato il bollettino per pagare la Tari» spiega il Sindaco «e questo mi fa piacere perché è indice di grande attenzione e senso civico. Ebbene, si tratta semplicemente di una dilazione legata ad indicazioni nazionali, in recepimento delle quali abbiamo deciso di rinviare il pagamento all’autunno: due settimane prima della scadenza arriverà la solita comunicazione del Comune, con modello F24 precompilato e tutti potranno effettuare i loro pagamenti con tranquillità».

La seconda rata della Tari invece scadrà il 2 dicembre.

© 2021 Corriere Valsesiano - Iscrizione al Registro giornali del Tribunale di Vercelli nr. 14 del 20/11/1948
ROC: n. 25883 - ISSN 2724-6434 - P.IVA: 02598370027
Direttore Responsabile: Luisa Lana - Editore: Valsesiano Editrice S.r.l. - Redazione: via A. Giordano, n.22 - Borgosesia (VC)